Interni

10 tendenze di interior design che rivoluzioneranno il 2024

Tendenze di interior design che rivoluzioneranno il 2024 Abbiamo parlato con gli esperti di interior designer delle tendenze di interior design più importanti per il 2024 che rivoluzioneranno il mondo.

In un contesto di confinamento in cui le case sono diventate così importanti, abbiamo parlato con esperti di interior designer delle tendenze più importanti dell’interior design per il 2024, che segneranno un prima e un dopo nel mondo del design.

Indubbiamente, il 2024 ha trasformato la nostra vita quotidiana e il modo in cui abitiamo le nostre case, che sono passate dall’essere il tetto dove dormiamo, allo spazio dove lavoriamo, viviamo con la famiglia, ci esercitiamo e persino il luogo in cui ci connettiamo con noi stessi. loro stessi. Quindi oggi più che mai, vediamo la necessità di configurare uno spazio equilibrato e armonioso dove possiamo stare bene.

Per esaltare la bellezza della tua casa e renderla più accogliente, condividiamo i consigli degli esperti:

Il “naturale” è tornato di moda Tendenze di interior design che rivoluzioneranno il 2024

Entro il 2024, c’è un maggiore interesse per tutto ciò che vive, sottolineando la connessione tra esseri umani e natura.

Osserviamo una tendenza che si basa sul ritorno all’origine, predominante negli ambienti netti.

I materiali naturali, riciclabili e organici, come l’intonaco di mattoni, il legno molto naturale, la pietra, la luce del giorno e la vita vegetale, sono i preferiti di questa stagione, poiché ci ricordano l’esterno, tanto desiderato in questo momento.

Si cercherà di avere il minimo impatto ecologico sui materiali utilizzati, in modo che i legni chiari che si distinguono per la loro varietà di toni e il contrasto nelle loro venature, conferendo un aspetto naturale e rustico agli spazi, siano una tendenza di questa stagione, utilizzerai non solo per i pavimenti, ma anche per rivestire pareti e soffitti.

La miscelazione è oggi Tendenze di interior design che rivoluzioneranno il 2024

Il tempo in cui tutti i pavimenti, le pareti e gli ornamenti avevano un’unica finitura è storia, oggi sta combinando stili e osando incorporare colori, trame e materiali diversi.

La miscela è arricchente! Da un lato, in questa stagione assisteremo a una tendenza molto marcata a incorporare materiali morbidi, naturali e tattili negli spazi e combinarli con toni neutri e caldi, e alcune pennellate di colore in tavolozze aride e terrose, che saranno accompagnate da note legnose trame in quelle che possiamo apprezzare la naturalezza del materiale, in toni medi come rovere o hickory.

Vedremo i pavimenti in texture lisce o in finiture con texture poco contrastanti e le pareti diventare divertenti rivestimenti in legno in diverse tonalità che rompono l’omogeneità delle superfici lisce. Le tonalità neutre non passeranno di moda, ma è bene imparare a rischiare.

Marmi e pietre naturali Tendenze di interior design che rivoluzioneranno il 2024

I rivestimenti di grande formato sono un must del 2024. Con le nuove tecnologie e le innovazioni degli ultimi anni è stato possibile trasferire la bellezza della pietra naturale a materiali che facilitano la posa su pareti, pavimenti, mobili e rivestimenti, creando ambienti eleganti e di gusto spazi.

Tra i materiali prediletti ci sono legni inchiostrati, marmi, terrazzi, graniti molto venati e texture venate che aggiungono tattilità alle superfici piane, in combinazione con colori azzardati in pavimenti, pareti e soffitti.

Vedremo molto marmo e finiture simili nei pannelli delle pareti, nei tavoli da pranzo, nei dettagli dei bagni e in altri spazi della casa, progettati con materiali in cui si può apprezzare l’omogeneità del suo sfondo scuro, con le sue caratteristiche venature bianche, che conferiscono eleganza , sobrietà e un tocco di mistero agli spazi.

Gli anni ’70 sono tornati Tendenze di interior design che rivoluzioneranno il 2024

Accessori cromati, finiture lucide, l’uso di legni scuri con venature contrastanti, colori marroni come il petrolio con toni pastello e soprattutto l’uso di finiture metalliche nei toni del rame all’oro che si riflette in finiture, cornici, modanature, maniglie e in dettagli molto specifici all’interno dello spazio, sono la prova che gli anni ’70 sono tornati per restare.

Piccoli dettagli che ci trasportano a quell’epoca d’oro del design che si presentano sia nei mobili che nelle lampade e nei rivestimenti, dove vediamo legni dall’aspetto naturale, legni freschi, dai colori chiari e legni tropicali più duri come: Huanacaxtle, Jabin ebony , Tzalam parota Machinche, Bocote. Da notare che il taglio gioca un ruolo molto importante, così come la variazione di toni che vanno da toni molto chiari a toni rossastri e scuri nella stessa vena.

Il nero è il nuovo nero Tendenze di interior design che rivoluzioneranno il 2024

Per le tendenze interni 2024, un’altra delle tendenze protagoniste sarà verso il Classico reinventato, con un tocco irriverente. In questa tendenza osserveremo linee ed elementi classici in contrasto con forti combinazioni di trame. Predominano spazi semimonocromatici in cui prevalgono neutri, grigi, neri e greige e un alto grado di contrasto tra superfici dalle texture molto eterogenee.

Sono previsti design e composizioni audaci che utilizzano toni molto scuri e profondi, sia per i mobili, sia per le pareti e i rivestimenti, dove predominano i legni inchiostrati, con disegni che prevedono una rinascita del glamour retrò e una nuova visione del lusso moderno, così come i marmi , graniti fortemente venati e texture granulose che aggiungono tattilità alle superfici piane.

Artistico ed eclettico Tendenze di interior design che rivoluzioneranno il 2024

Ispirato a Camden, uno dei quartieri più rappresentativi di Londra, questo stile è caratterizzato dal mix di texture, colori ed elementi neutri che permettono agli elementi iconici di risaltare nell’arredamento e/o nell’arte che si integra nello spazio. Un tocco anni ’70 e ’80 e il suo stridore completano la scommessa su questa proposta eclettica dallo spiccato carattere vintage.

Nuovo industriale Tendenze di interior design che rivoluzioneranno il 2024

Pobleneu, è il quartiere di Barcellona che ispira questa tendenza, che combina il meglio della rivoluzione industriale spagnola con il calore moderno dei tipici loft. La base è realizzata in grigio, ma questa volta più vicino al colore del cemento. In questa tendenza, i dettagli sono ancora più importanti, poiché l’aggiunta di elementi fatti a mano, una diversità di trame principalmente tessuti o fibre e vegetazione che gli danno il tocco giusto che gli impedisce di diventare uno spazio noioso o monocromatico senza anima.

Carattere portuale Tendenze di interior design che rivoluzioneranno il 2024

Questa tendenza è ispirata a Seaport, un quartiere a sud-est di Manhattan. La base di questo stile sarà costituita da una grande combinazione di legni, in contrasto con i colori blu e ocra. Muri in mattoni a vista, mobili minimalisti, specchi ed elementi consumati dal tempo completano questa tendenza. Elementi metallici o colori grigi creeranno l’equilibrio visivo necessario per evitare la saturazione.

Newyorkese Tendenze di interior design che rivoluzioneranno il 2024

Questo stile è perfetto per le nuove case, dove predominano le pareti bianche che fungono da tela da creare. Ispirato a Nolita, un quartiere di Manhattan che fonde aspetti della tradizione italiana di Little Italy con lo stile hipster di SoHo. In questa tendenza newyorkese predominano i colori chiari e neutri, dove l’illuminazione sarà un fattore determinante per dargli un tocco di originalità. I bagni chiari, i legni lucidi, i dettagli metallici e una combinazione di texture porose come la pietra naturale saranno i protagonisti principali.

Vecchio stile Tendenze di interior design che rivoluzioneranno il 2024

In questo stile si mescolano l’eleganza del legno e i toni consumati tipici dello stile industriale, come mattoni e materiali ossidati. Ispirato al quartiere Corktown di Detroit, questo vecchio stile permette di creare ambienti moderni e sobri. I toni metallici saranno un ottimo complemento ai materiali di base, così come i toni verdi che possono sorgere con la decorazione con le piante.

Qualunque sia il tuo gusto, ricorda che l’importante nell’interior design è che si adatti al tuo stile di vita e che rifletta la tua personalità, soprattutto in un contesto in cui la nostra casa è diventata così elementare nella nostra vita e in cui privilegiamo la versatilità e la flessibilità degli spazi.

L'oceano

I nostri scrittori sono esperti e istruiti nei loro campi. Sono qui per rispondere alle vostre domande nel modo migliore, per produrre le idee più creative quando avete bisogno di idee. Anche noi vi aspettiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio