Cucina

Lavello e finestra: tendenze e posizionamento

Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

I proprietari di appartamenti urbani standard pensano spesso alla possibilità di posizionare un lavandino vicino alla finestra della loro cucina. Da un lato si apre un’ottima visuale davanti alla padrona di casa, dall’altro una tale decisione progettuale provoca difficoltà nel collocare le comunicazioni. Dovrei anche solo pensare a un piano del genere? E quali sfumature dovrebbero essere considerate la posizione del lavandino vicino alla finestra in cucina?

La soluzione standard negli appartamenti tipici è l’ubicazione di una zona umida in un angolo appartato: è qui che gli sviluppatori spesso collocano le comunicazioni necessarie. Anche la posizione d’angolo dell’autolavaggio è familiare ai residenti sovietici, perché, all’epoca, non si trattava di riqualificazione. Quindi perché preoccuparsi di pensare a spostare il lavandino e le comunicazioni sotto di esso?

In primo luogo, il posizionamento del lavello nell’angolo è spesso accompagnato da un approccio scomodo ad esso, soprattutto se sono presenti pensili da cucina e l’utente è piuttosto alto. Quando lavi i piatti devi chinarti e schivare tutto il tempo per non prenderti la testa.

In secondo luogo, con il posizionamento angolare del lavello in una piccola cucina, non è possibile accedere ai pensili inferiore e superiore mentre qualcuno è impegnato a lavare i piatti. La cucina diventa meno funzionale e assolutamente non ergonomica. È per questi due motivi che viene spesso presa la decisione di spostare il lavandino sotto la finestra.

Affondare vicino alla finestra: vantaggi Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

In Europa, e in molti paesi d’America, mettere un lavandino vicino alla finestra non è una cosa fantastica. Certo, le loro case sono progettate in anticipo per tale pianificazione, le comunicazioni necessarie vengono poste immediatamente quando la casa viene costruita. Perché un lavello da cucina sotto una finestra è una soluzione così popolare? I proprietari di appartamenti domestici dovrebbero ricorrere allo stesso?

Gli indubbi vantaggi della posizione del lavello vicino alla finestra in cucina sono:

Ottima vista dalla finestra Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

Non importa se vivi al primo piano o all’ultimo. Nel primo caso, il lavaggio dei piatti sarà accompagnato dall’osservazione dei tuoi vicini o passanti, e nel secondo caso, ti stiamo aspettando un’ottima vista della città o della natura.

Il lavoro di routine quotidiano si trasformerà in rilassamento e meditazione mentre guardi fuori dalla finestra la vita intorno a te. Non è necessario fissare il muro bianco prima di lavarsi nell’angolo. Dopotutto, vedete, spesso non ci limitiamo a guardare fuori dalla finestra per osservare la vita cittadina. Sicuramente, psicologicamente parlando, vale la pena mettere un lavandino vicino alla finestra in cucina.

Articoli Correlati

Luce del giorno Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

Se la planimetria della tua cucina suggerisce la posizione di una zona umida nell’angolo, lo svantaggio principale è la necessità di accendere la luce anche durante il giorno, poiché questa zona è spesso priva di luce naturale.

Quando si posiziona un lavello della cucina vicino alla finestra, il problema con l’illuminazione viene risolto esattamente della metà: ora è necessario accendere la luce solo la sera. E ti farà risparmiare molta elettricità.

Superficie di lavoro maggiorata Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

Molto spesso, quando si tratta di appartamenti tipici nelle case del tipo Krusciov o Breznev, il davanzale della finestra si trova a livello del piano del tavolo. Ciò significa che quando si sposta un autolavaggio, è possibile ordinare un ripiano del tavolo combinato con un davanzale. A sua volta, questo porta ad un aumento dello spazio di lavoro per la padrona di casa, che è così carente nelle piccole cucine.

Tuttavia, lo spazio sotto la finestra in una tipica cucina rimane sempre inutilizzato e spostare il lavello in questa zona aggiungerà funzionalità alla stanza, sfruttando al massimo l’intera area. Questa soluzione è particolarmente importante quando si combinano cucina e soggiorno: l’area di lavoro può essere spostata sotto la finestra, liberando così una delle pareti della stanza sotto gli altri mobili.

Svantaggi di un lavello della finestra della cucina Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

Non importa quanto sia attraente il trasferimento del bucato sotto la finestra, tutti i dettagli tecnici dovrebbero essere studiati in questa materia, poiché a volte ci sono difficoltà insormontabili che rendono impossibile realizzare i nostri piani. Si tratta di comunicazioni: approvvigionamento idrico, tubo di scarico e radiatori. Quali svantaggi ci sono per i proprietari di appartamenti quando trasferiscono una zona umida su una finestra?

Radiatori per il riscaldamento Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

La disposizione tipica degli appartamenti prevede il posizionamento di termosifoni sotto la finestra. E, sia nelle vecchie case, sia nei nuovi edifici moderni. Molto spesso non è possibile trasferirlo su un’altra parete a causa di problemi tecnici. Se posizioni il lavello sotto la finestra, dovrai chiudere i radiatori con le facciate dei pensili, il che porterà inevitabilmente a una perdita di calore.

Una via d’uscita dalla situazione attuale è una perforazione speciale sul piano del tavolo – fori che consentono al calore di penetrare dal radiatore all’interno. Tuttavia, parte dell’aria calda viene comunque persa, il che significa che dovrai pensare a una fonte di riscaldamento alternativa, ad esempio l’installazione di un pavimento riscaldato.

Impianto idraulico e scarico Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

Se posizionato vicino alla finestra, il lavello della cucina sarà sufficientemente rimosso dallo scarico della fogna e dai tubi dell’acqua. E il loro allungamento è talvolta associato a costi finanziari e di manodopera eccessivi. Se l’installazione impropria o l’uso di materiali di scarsa qualità possono avere problemi con lo scarico dopo 5 anni. Sì, e trovare un idraulico professionista che progetterà correttamente l’intero assemblaggio e calcolerà correttamente la pendenza dei tubi idraulici è difficile.

Aspetto di schizzi sulla finestra Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

Quando si lavano i piatti, non è possibile evitare la comparsa di schizzi sulle finestre. Detersivo e acqua, i liquidi versati nel lavello lasciano tracce, in quanto non ci sarà il grembiule da cucina. E per quanto riguarda le tende o le persiane della cucina? Naturalmente, quest’ultimo è più facile da sostituire, ma l’ordine richiede molto tempo.

La via d’uscita può essere un grembiule che può essere messo dietro il lavandino mentre si lavano i piatti, ma in questo caso bisogna sacrificare una bella vista dalla finestra. Oppure montare il lavello a una distanza sufficiente dal vetro in modo che gli schizzi non cadano su di esso (tale decisione è giustificata con un ampio davanzale).

Un’altra soluzione a questo problema può essere l’utilizzo di uno speciale tappetino in gomma sul fondo del lavello, che impedisce gli schizzi d’acqua.

Restrizione nell’uso di prodotti in legno Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

Questo vale anche per controsoffitti in legno e infissi in legno. Nel primo caso, il prodotto è influenzato non solo dall’umidità, ma anche dalle differenze di temperatura, che portano a crepe e rigonfiamenti del piano del tavolo. E nel secondo caso, il telaio della finestra dovrà essere cambiato in una struttura in metallo-plastica.

La via d’uscita dalla situazione può essere l’uso di un piano del tavolo in pietra artificiale o altro materiale resistente all’umidità e alle temperature estreme. E dalle finestre in legno dovrà rinunciare completamente.

Messa in onda difficile Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

Se il lavello è troppo vicino alla finestra, il miscelatore impedisce l’apertura completa del telaio, rendendo difficoltosa l’aerazione. Ma questo inconveniente può essere facilmente eliminato installando un miscelatore speciale, sdraiandosi di lato o nascondendosi nel lavandino. Inoltre, ci sono speciali rubinetti da cucina bassi con beccuccio basso.

Se la larghezza del piano del tavolo lo consente, puoi anche montare il lavello più lontano dalla finestra e posizionare il miscelatore sul lato – anche in questo caso non interferirà con l’apertura delle ante della finestra.

Dislivello Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

Un altro problema che il proprietario dell’abitazione può affrontare durante la riprogettazione della cucina è la discrepanza tra l’altezza dell’apertura della finestra e l’altezza del piano del tavolo. Tuttavia, il vantaggio sarà la posizione del telaio sopra il piano del tavolo – e meno spruzzi e nessuna necessità di trasferire l’apertura della finestra.

Ma se la parte inferiore della finestra si trova sotto il piano del tavolo, allora l’idea di un lavandino vicino alla finestra dovrà essere abbandonata, se non si desidera eliminare la caduta e reinstallare la lastra di vetro della dimensione desiderata.

Mancanza di asciugatrice nell’armadio Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

Se il lavello si trova nell’angolo della cucina o nella sezione centrale, nei pensili sopra la zona umida è più conveniente posizionare l’asciugatrice per lavastoviglie. Durante il trasferimento dell’autolavaggio sotto la finestra, non ci saranno armadietti a muro nell’accesso vicino. Quindi, è necessario cambiare abitudini e mettere in tavola stoviglie pulite, oppure organizzare un’asciugatrice nel mobiletto a terra sotto il lavello. E l’ultima opzione è possibile solo in assenza di radiatori in questo luogo.

Riassumiamo ancora una volta tutti gli svantaggi e i vantaggi della posizione del lavello sotto la finestra in cucina, in modo da poter capire chiaramente se il risultato vale lo sforzo:

Benefici

  • ottima vista dalla finestra
  • luce del giorno
  • aumento della superficie di lavoro

Svantaggi

  • l’inconveniente di asciugare piatti puliti
  • difficoltà con il trasferimento delle comunicazioni
  • schizzi sulla finestra e sulle tende
  • rifiuto di controsoffitti in legno e finestre in legno
  • messa in onda difficile
  • possibile differenza di altezza del davanzale della finestra e del piano del tavolo

Caratteristiche lavello sotto la finestra in cucina Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

Se non hai paura delle carenze della posizione del lavello vicino alla finestra in cucina, allora durante la riprogettazione è necessario considerare tutte le sfumature, sia tecniche che ergonomiche. Come spostare il lavandino sotto l’apertura della finestra?

  1. Installazione corretta dello scarico delle acque reflue. Vale a dire: il corretto calcolo della pendenza della condotta per evitare frequenti blocchi. Sulla base di 1 metro, la pendenza del tubo deve essere di almeno 3 cm. Più lunga è la condotta, maggiore è la pendenza. Per evitare il ristagno di acqua nel tubo di scarico non deve piegarsi, il che significa che devono essere fissati al muro.
  2. Radiatori per il riscaldamento. La disposizione iniziale delle batterie di riscaldamento sotto la finestra complica l’installazione del lavaggio vicino alla finestra. Spesso semplicemente non c’è spazio per spostare i radiatori, soprattutto quando si tratta di cucine piccole, dove è coinvolto ogni centimetro di spazio. Ed è impossibile chiudere i dispositivi di riscaldamento, altrimenti sperimenterai umidità e freddo in inverno. Rimane una soluzione: creare fessure speciali sul piano del tavolo o sul davanzale della finestra, in modo che l’aria calda abbia un posto dove andare. Ma il calore in questo caso viene ugualmente perso, quindi devi occuparti di una fonte alternativa: i pavimenti caldi.
  3. Installazione di apparecchiature aggiuntive. Se il guscio è sufficientemente distante dal suo piano originale, vale a dire dal tubo di scarico per una distanza superiore a 3 metri, il rischio di intasamenti aumenta più volte. E anche la corretta pendenza del tubo fognario non aiuterà. Pertanto, consigliamo vivamente di installare un trituratore di rifiuti alimentari. Pertanto, la crosta, la pulizia e le piccole ossa saranno schiacciate prima che cadano nello scarico della fogna e sotto forma di impasto passeranno facilmente nello scarico.
  4. Installazione di un mixer speciale. Come abbiamo detto, il dispositivo sanitario può interferire con la normale ventilazione della finestra, il che è inaccettabile. Quindi pensa all’acquisto di un miscelatore speciale, sdraiato o nascosto nel foro del lavandino. Se c’è una differenza di altezza tra il davanzale e il piano del tavolo, procurati un miscelatore basso che non interferisca con l’apertura delle valvole.

In ogni caso, quando si progetta una cucina e si trasferisce una zona umida sotto una finestra, è necessario tenere conto non solo del desiderio dei proprietari dell’abitazione, ma anche delle possibilità tecniche della stanza.

Design della cucina con lavandino vicino alla finestra Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

Il lavabo vicino alla finestra deve essere posizionato in base alle caratteristiche di una particolare stanza. Naturalmente, il trasferimento di impianti idraulici, tubazioni e impianti di riscaldamento è importante, ma non dimenticare il design della cucina con un lavello vicino alla finestra.

La finestra della cucina può essere posizionata in diversi modi: essere un grande punto luminoso o stretto e alto, avere più ali o trovarsi nell’angolo della stanza. O forse hai due o più finestre o una grande per l’intera larghezza del muro? In ogni caso, tutti i punti devono essere pensati in anticipo.

Il design della cucina con un lavandino vicino alla finestra dipenderà direttamente dalle dimensioni e dalla forma della stanza. Quindi, ad esempio, se la stanza è allungata, posizionando un piano di lavoro con un lavandino sotto la finestra, approssimiamo visivamente la forma della stanza al rettangolo. Se la cucina ha la forma di un quadrato, puoi considerare un set a forma di U o angolare.

Abbiamo raccolto una raccolta piuttosto ampia di foto della cucina con un lavello situato sotto la finestra (o tra due finestre): speriamo che le informazioni visive ti diano più spazio per riflettere sulla disposizione e sul design.

Affondare in cucina sotto una finestra Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

Certo, la maggior parte degli appartamenti, soprattutto quelli tipici, hanno una sola finestra, e spesso non troppo grande. Questo vale per gli appartamenti nelle case del tipo Krusciov e Breznev. A Stalin, molto spesso le finestre sono strette e alte, e nei nuovi edifici moderni in cucina cercano di realizzare ampie aperture per le finestre.

A seconda delle dimensioni e dell’altezza della finestra, puoi applicare diversi pezzi di design. Ad esempio, sopra una piccola finestra è appesa una fila di armadietti, aumentando così il numero di posti di archiviazione. Lo spazio ai lati delle finestre strette e alte può essere posizionato anche sotto i pensili o gli scaffali aperti. E se l’area della cucina lo consente, l’intera parete con un’apertura della finestra può essere lasciata vuota e decorata con piastrelle – presenteremo la foto dell’idea di seguito:

Affondare tra due finestre Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

Una cucina con un lavello sotto la finestra è una soluzione più semplice che tra due finestre. Se sei abbastanza fortunato da diventare il proprietario della cucina con un paio di finestre, e penserai anche di spostare la zona umida, dovrai imparare di più su come realizzare un lavandino sotto la finestra. La presenza di due fonti di luce naturale è possibile sia in un nuovo edificio moderno, sia dopo la riqualificazione e l’unificazione della cucina e di un’altra stanza.

Nel caso di due finestre, puoi posizionare il lavello o sotto una di esse o in mezzo. E sul muro per posizionare pensili o scaffali aperti (questo risolverà il problema della mancanza di un’asciugatrice per i piatti).

Affondare nell’angolo sotto la finestra Lavelli Cucina Di Tendenze Finestra

La presenza in cucina di due o più finestre darà ai proprietari un senso di spaziosità e molta luce naturale. Tuttavia, il lavello della cucina sotto la finestra (o le finestre) richiede un approccio competente al design.

Se le finestre si trovano su pareti diverse con un angolo comune, in questo caso ci sono due possibili soluzioni:

  • Utilizzando il lavello ad angolo;
  • Cucina a forma di L con angolo inclinato e lavello convenzionale.

Come posizionare il lavandino nell’angolo sotto la finestra: le foto sopra lo diranno più chiaramente!

Ecco due link interessanti per esplorare le ultime tendenze nel design del bagno e della cucina:

  1. Idee e Immagini di Design per il Lavello del Bagno: Trova ispirazione e scopri le ultime tendenze nel design dei lavelli per il bagno, con idee creative e immagini suggestive.
  2. Le Ultime Tendenze per gli Interni della Cucina: Esplora le ultime tendenze nell’arredamento e nel design degli interni delle cucine, con suggerimenti su colori, materiali e stili moderni.

Clicca sui link per saperne di più e rimanere aggiornato sulle ultime novità nel design del bagno e della cucina!

L'oceano

I nostri scrittori sono esperti e istruiti nei loro campi. Sono qui per rispondere alle vostre domande nel modo migliore, per produrre le idee più creative quando avete bisogno di idee. Anche noi vi aspettiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio