Interni

Tendenze decorative che trionferanno nel 2024

Nel 2024, le tendenze decorative celebrano l’eclettismo e la sostenibilità. Materiali naturali e tonalità terrose si fondono con dettagli metallici per creare un’armonia unica. Gli interni riflettono uno stile accogliente e sofisticato, con l’uso di tessuti morbidi e pattern audaci.

L’accento è sulla personalizzazione, con pezzi unici e artigianali che trasmettono storie autentiche. La tecnologia si integra discretamente, creando ambienti intelligenti e funzionali. Il design nel 2024 abbraccia l’individualità e la consapevolezza ambientale, trasformando le case in spazi unici e sostenibili.

Come ogni anno, gli interior designer hanno iniziato a fare le loro scommesse per rinnovare i soggiorni della casa. Conosci i tuoi consigli per trasformare tetti, bagni, cucine e altro ancora.

tendenze decorazione trionfo 2024

Questo 2024, il tetto smetterà di essere quello grande ignorato. La carta da parati e le modanature daranno peso alla decorazione. L’oro, invece, raggiungerà i bagni, per mettere in risalto rubinetti e specchi, mentre cristalleria e porte scorrevoli, manterranno il collegamento tra gli spazi interni ed esterni della casa. Le tendenze del design sono ben definite quest’anno. Dai risalto ai colori, ai materiali e ad alcuni dettagli, come le foto incorniciate, che torneranno ad esaltare la bellezza dei ricevitori. Vuoi rinnovare? Guidati alle ultime tendenze della moda.

Nuove proposte per la decorazione d’interni

Per ottenere una finitura moderna, scarta le sfumature solide. Invece sperimentano incorporando l’ananas giallo in piccoli pezzi o complementi. Scegli il blu scuro per le pareti e i bagni. Creerai un effetto di profondità e porterai un tocco di freschezza. Si bilancia con una rosa millenaria sui mobili e contrasta con un verde petrolio nei pensili della cucina. È un mix irriverente, ma carico di stile e attualità.

L’indipendenza arriva con le porte in vetro

Il 2024 ci ha colto con un’ondata di spazi aperti e armoniosi, che hanno dato una sensazione di spaziosità. Tuttavia, quest’anno l’indipendenza arriva a “recuperare” parte dell’attenzione che è stata rimossa. Lungi dal “rompere” con la tendenza precedente, porta a un maggior grado di perfezione. Cioè, fornisce una sequenza visiva, incorporando porte in vetro che preservano la chiarezza, ma aggiungono privacy. Il risultato è elegante e molto seducente.

Il bagno assume un aspetto più neutro

I tagli semplici e dritti saranno i più quotati per i mobili da bagno. La domotica si fonde con un decoro dai toni grigiastri o nevosi. La nota di personalità si mette sui pezzi in legno, vimini e altri elementi naturali.

Tendenze e colori 2024 per interni di tendenza

Si persegue un finale romantico e naturale. Pertanto, le opzioni nella carta da parati incorporano disegni vegetali che emulano banane e fogliame. I rubinetti sono dipinti d’oro, come specchi. Di conseguenza, acquisiscono maggiore raffinatezza.

Soffitti e illuminazione diventano punti focali visivi

Quando si contempla la decorazione di ogni stanza, i soffitti sono spesso trascurati. Tuttavia, questo cambierà nel corso dell’anno. La raccomandazione degli specialisti è di rivestirli con carta da parati, modanature in gesso e/o smalti dai colori seducenti, per creare un impatto visivo. I luminari daranno molto di cui parlare. Saranno voluminosi, con materiali come vetro e acciaio, e con silhouette molto marcate, che alludono alla natura.

La cucina si nutre di colori

Il bianco immacolato ha definito a lungo la “pancia” della casa. Ma con il 2024 quella tendenza è finalmente scaduta. Il grigio arriva a dare ampiezza, prendendo il sopravvento sui mobili bassi. Potrebbe non essere bandito da tutto il bianco, ma è chiaro che sarà riservato solo agli armadi superiori.

Sia il blu navy che il nero guadagneranno una certa distanza in questa stanza, facendosi notare in armadi e accessori. D’altra parte, i materiali che ricordano l’ossido di acciaio, pietra o cemento, saranno integrati per dare un’aria vintage molto ben lavorata.

Affinché l’ampiezza non sia una mera illusione, le aree di stoccaggio saranno ridotte al minimo. In modo tale che siano solo quelle strettamente necessarie. L’area sarà sgomberata per cucinare, lavare e preparare il cibo. A sua volta, il tappeto in vinile sarà un elemento che godrà di grande popolarità.

Le influenze francesi e italiane dicono presenti

I mobili ispirati alle culture italiana e francese, promettono di innamorarsi nel 2024. La sua eleganza si riflette nel rivestimento vellutato, con una laccatura lucida, e nelle linee curve che danno un aspetto più maestoso e distinto. Come di regalità. Uno dei pezzi fondamentali sarà il divano, poiché avrà maggiore profondità e proporzione. Gli interior designer lo utilizzeranno per creare ambienti di condivisione.

Il minimalismo si rifiuta di morire

Per i più pudici e conservatori, verrà mantenuto il minimalismo. Rimarrà la carta da parati, ma con geometrie più delicate e in toni neutri, con qualche scintilla di colore. Per contrasto si utilizzeranno, in qualche angolo, telai con telai in acciaio e uno o più peli di vimini per dare calore agli ambienti.

La natura rimarrà un vantaggio

La natura sarà resa tangibile attraverso animali e piante, che saranno trasferiti a più elementi. Gli amanti delle tendenze giapponesi possono rivolgersi a palline di muschio o bonsai per creare giardini interni. Il cactus sarà un’altra alternativa per coloro che preferiscono specie facili da mantenere.

Insomma, sono tante le idee che sono state esposte finora. Non è che ti unisci tutti, ma che li attraversi e trovi l’ispirazione di cui hai bisogno per cambiare la casa. Come sarà il nuovo anno per reinventare i tuoi spazi.

10 tendenze della decorazione che trionferanno in questa stagione autunno-inverno 2024-2025

L'oceano

I nostri scrittori sono esperti e istruiti nei loro campi. Sono qui per rispondere alle vostre domande nel modo migliore, per produrre le idee più creative quando avete bisogno di idee. Anche noi vi aspettiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio