Interni

Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2025

Nel 2025, gli interni moderni abbracciano una palette di colori ispirata alla natura. Tonalità terrose, verdi smeraldo e neutri sofisticati definiscono le ultime tendenze, creando ambienti rilassanti e contemporanei.

Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024 Per utilizzare il colore come un’arma efficace nel design e nella decorazione, è essenziale tenere conto di alcuni principi di base: come sfruttare al meglio le sue possibilità, i suoi effetti psicologici e come combinarli. Successivamente ti daremo alcune idee sui colori degli interni.

Di che colore dipingere le pareti? Ci sono molti modi per utilizzare il colore nella decorazione e dipende totalmente dalle preferenze personali di ognuno. Non ci sono regole rigide quando si sceglie come dipingere le pareti, ma ecco alcuni esempi dei modi più popolari di utilizzare il colore nella decorazione d’interni 2024.

Combina colori neutri Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024

Senza dubbio la tonalità predominante di una stanza ne determinerà il carattere. Dobbiamo tener conto dell’attività che si svilupperà in ogni spazio. Ad esempio se vogliamo creare una stanza dei giochi per bambini avremo bisogno di colori accesi e allegri, ma per una cameretta cercheremo toni rilassanti.

Beige Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024

Se non vuoi rischiare troppo puoi scegliere di abbinare colori neutri come diverse tonalità di bianco, grigio o beige. Sia il grigio che il bianco ammettono infinite sfumature. Ideale se vuoi creare un ambiente sereno, calmo ed elegante, che non implica che sia noioso.

Lo stile più tradizionale consiste nell’utilizzare un colore per le pareti e utilizzare un altro colore, solitamente bianco, per il soffitto e le aperture (finestre e porte). È una formula che non sbaglia mai, pulita, ma che in alcuni casi dà un aspetto un po’ rigido.

Bianchi Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024

Per ammorbidire il contrasto, puoi scegliere una tonalità di bianco che ricorda il colore delle pareti, che renderà il cambiamento visivo più graduale e non siamo così consapevoli di dove iniziano e finiscono le cose, i confini della stanza tendono a scomparire e questo fa sembrare la stanza più grande. Generalmente, nelle liste dei colori della vernice vengono suggerite tonalità neutre o complementari per ciascuno dei colori della vernice scelti.

Come evitare la noia? Variando le intensità dei toni e della trama nello spazio. Un tocco di colore qua e là darà vita e punti focali di interesse.

Tutte queste case si caratterizzano per aver utilizzato il colore in modo molto intelligente: usano il colore solo negli accessori, nelle tende, nei tappeti o nella biancheria da letto, mai nelle pareti o nei mobili, il che semplificherà notevolmente il compito quando arriva il momento di innovare la decorazione degli ambienti.

Combinazione di colori monocromatici

È quando un singolo colore e molte delle sue sfumature vengono utilizzate in toni leggermente più chiari o più scuri. Le palette che vanno di moda sono principalmente il blu, il verde acqua e l’arancione.

Arance Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024

Per dare un po’ di sollievo allo sguardo è l’ideale abbinarlo ad un colore neutro. L’ideale è il bianco, ma può essere il nero o anche il suo complementare, che utilizzato in piccole quantità, che sia per accessori, infissi o mobili, servirà a bilanciare lo schema monocromatico.

Blues Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024

Si può pensare che usare un solo colore per dipingere una stanza possa essere noioso ma in realtà può regalare ambienti molto sofisticati, soprattutto se si fa buon uso dell’illuminazione, illuminando più punti con intensità diverse.

Colori contrastanti

Blu e arancione Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024

Optare per colori intensi può essere un’opzione un po’ rischiosa quando si cerca con cosa abbinarli. Se dipingi un muro con un colore forte devi bilanciarlo con un altro colore forte.

In tal caso, è più sicuro usare il suo colore complementare, cioè il suo esatto opposto nel cerchio dei colori. Come il rosso con il verde, il giallo con il viola, il blu con l’arancione ei suoi toni intermedi.

Tuttavia, è importante che i colori altamente saturi siano ben gestiti in modo da non creare un aspetto discordante. Per evitare che ciò accada, penso sia meglio lavorare con colori di minore saturazione, ad esempio l’immagine qui sotto ha un blu sulla parete e lo completa con il colore arancione degli accessori. L’interior designer di questa stanza ha creato uno schema cromatico complementare ben bilanciato che non è travolgente.

Lilla e giallo Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024

In generale, i colori vivaci e accesi sono energizzanti e allegri, ideali per ambienti giovanili e luminosi. Ma attenzione perché se non troviamo la giusta combinazione può essere travolgente e inquietante.

Colori di tendenza per interni suggestivi

Giallo Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024

Il modo più semplice e veloce per ravvivare qualsiasi ambiente è introdurre tocchi di colore. Inietta vitalità ed energia negli spazi attraverso colori vibranti e audaci.

Arancia Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024

Ma attenzione, va bene usare un tono intenso, non bisogna abusare, a volte basta tinteggiare una parete, come nel caso di questa camera da letto dove è stata dipinta un’unica parete arancione, che è servita come punto di partenza per creare l’intera combinazione di colori.

Turchese Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024

La combinazione di qualità tra la serenità del blu e il tono del verde che compongono il turchese, ispira pensieri rilassanti, evoca paradisi acquatici tropicali che forniscono un’efficace fuga dai problemi quotidiani del mondo, mentre allo stesso tempo ripristina il nostro senso di benessere . In molte culture è considerato un talismano che garantisce protezione per allontanare gli spiriti maligni ed è in grado di guarire.

O perché evoca un oceano calmo o una pietra preziosa, il turchese è un colore a cui la maggior parte delle persone risponde positivamente. È attraente sia per gli uomini che per le donne ed è facilmente incorporabile nella moda e nell’interior design. Con sfumature sia calde che fredde, il turchese si sposa molto bene con qualsiasi altro colore dello spettro.

18 colori di tendenza per le pareti nel 2024

Il turchese aggiunge un tocco di eccitazione ai colori neutri e marroni, è il colore complementare di rossi e rosa, crea un classico look marittimo se combinato con blu profondi, anima tutti i verdi e soprattutto quelli giallo-verdi.

Blu e giallo Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024

Colori per ambienti giorno

Grigio minerale o Cannella Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024

La scelta del colore dipende molto dal tipo di ambiente da tinteggiare e da qual è lo scopo che si cerca.

Ad esempio, in una cucina da pranzo dove la famiglia fa colazione, l’ideale sono i colori caldi e funzionali, costituiti da una tavolozza di colori freschi, puliti e accoglienti. Si consigliano i toni del miele, come la cannella o l’oro chiaro. Anche giallo, corallo o grigio minerale.

Colori per ambienti notturni

Tonalità pastello Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024

I colori consigliati sono i colori pastello, soprattutto blu o rosa pallido e sul tetto blu scuro, melanzana o vino rosso. Particolarmente adatto per camere da letto e bagni.

Soffitti colorati Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024

L’ispirazione per la tavolozza notturna può essere applicata al soffitto. Perché dormire sotto un baldacchino bianco opaco? Perché non dipingere il soffitto dello stesso colore delle pareti ma in una tonalità più scura?

Esempi prima e dopo Ultimi colori di tendenza per interni moderni 2024

Ogni anno viene effettuata un’indagine nel settore delle vernici e quali tendenze di colore verranno pubblicate per la prossima stagione. Le tendenze colore indicano che la personalizzazione dello spazio in cui si risiede continua a fare da motore nella scelta dei colori. Accentuando il colore su una parete o in piccole aree, per dare una dose ad alto impatto e utilizzando colori più tenui su grandi superfici, per ottenere ambienti unici e originali.

Le migliori fonti di ispirazione per realizzare una composizione di colori nella decorazione sono: l’arte e la natura. Osserva da vicino un paesaggio o un quadro che ti piace e ti sembra cromaticamente equilibrato e imitalo nel tuo disegno. Analizza la quantità di colore, come le diverse tonalità sono distribuite e relazionate tra loro e poi prova a riprodurre le stesse proporzioni accostando il colore della parete, con il tappeto, i mobili e gli accessori.

D’altra parte non dovremmo prendere categoricamente le regole degli schemi di colori e dei modi per combinarli, ciò che alla fine conta è il gusto personale di ciascuno.

Questo è un altro esempio di un prima e dopo in cui il colore fa la differenza. L’ingresso sembrava piuttosto monotono, quindi si è deciso di dipingere una parete in due colori, grigio scuro, che sta molto bene accanto al bianco.

Senza investire in grandi trasformazioni, perché si tratta di un appartamento in affitto, semplicemente con pochi dettagli e buon gusto, dove il colore gioca un ruolo fondamentale, un ambiente può essere modificato in maniera sostanziale, senza necessità di rimodulazione.

L'oceano

I nostri scrittori sono esperti e istruiti nei loro campi. Sono qui per rispondere alle vostre domande nel modo migliore, per produrre le idee più creative quando avete bisogno di idee. Anche noi vi aspettiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio